7. DIRITTO DI RECESSO 

1.1 Ai sensi dell’art. 64 e segg del D:Lgs. N 206/2005, se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine a Eurofer s.r.l. un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza alcuna penalità e fatto salvo quanto indicato al successivo punto 7.3. 

1.2 Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà comunicare a Eurofer s.r.l. a mezzo e-mail una richiesta di recesso nella quale sarà necessario indicare anche le coordinate bancarie necessarie per restituire le somme corrisposte. Tale diritto potrà essere esercitato entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Il materiale dovrà successivamente essere inviato a: EUROFER S.R.L., VIALE DELLE INDUSTRIE, 84091 BATTIPAGLIA (SA). 

1.3 Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni: il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es. accessori, parti staccabili, ecc.); il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti(compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, ecc.); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto; il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve essere restituito in normale stato di conservazione, in quanto sia stato custodito ed eventualmente adoperato con l’uso della normale diligenza: non verranno quindi accettati prodotti utilizzati che riportino segni di danneggiamento o di sporcizia e che di conseguenza non possano più ritenersi integri; il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve riportare lo stesso numero di matricola presente in fattura di vendita Eurofer s.r.l.; qualora il bene dovesse riportare un numero di matricola diverso da quanto segnalato in fattura, il reso non verrà accettato e il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso; le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente; la spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del Cliente; Eurofer s.r.l. non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

1.4 Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all’imballo originale, Eurofer s.r.l. provvederà a rimborsare al Cliente l’intero importo già pagato, nel minor tempo possibile e comunque entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso, previo ricevimento della merce oggetto del recesso; tramite procedura di storno dell’importo addebitato a mezzo Bonifico Bancario. Sarà cura del Cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. IBAN – Conto Corrente dell’intestatario della fattura). Si ricorda che per restituire un acquisto bisogna sempre essere autorizzati dalla direzione. In nessuno dei casi si accetterà un reso senza la dovuta autorizzazione e in nessuno dei casi, anche se autorizzati, si accetterà un reso in contrassegno. Il prodotto si rende in porto franco a Eurofer s.r.l.