Che siate dei professionisti, degli appassionati di bricolage oppure semplicemente vi piace saperne di più sul mondo del fai da te, sicuramente saprete che la cassetta attrezzi è uno strumento indispensabile per qualsiasi esigenza, personale o lavorativa che sia. Inoltre, selezionare accuratamente gli utensili più adeguati costituisce un passo fondamentale per andare a comporre la propria valigetta utensili. Per questo, scopriamo quali sono gli strumenti indispensabili per creare la vostra cassetta attrezzi completa e personalizzata.

La cassetta degli attrezzi: perché è così utile?

In molteplici situazioni, la cassetta degli attrezzi è sicuramente uno strumento indispensabile. Avere una valigetta degli attrezzi realizzata appositamente per risolvere rapidamente i problemi più comuni è l’ideale. Pensiamo, ad esempio, all’ambiente domestico: potrebbe succedere, infatti, che vogliate appendere un nuovo quadro, oppure che abbiate la necessità di stringere delle viti presenti in alcuni elementi di arredamento. Oppure, ancora, che abbiate l’esigenza di sostituire il filtro intasato dei rubinetti del bagno o di sostituire il soffione della doccia. Tutte piccole situazioni che possono essere facilmente risolte anche senza l’intervento di un tecnico specializzato: si tratta di operazioni poco invasive che, con gli accorgimenti giusti, risultano davvero alla portata di tutti. Per questo, avere a disposizione la propria cassetta porta utensili, fornita di un kit attrezzi appropriato e completo, è più che utile. Potrete cimentarvi, così, nella risoluzione di queste piccole riparazioni domestiche in totale autonomia. Come creare, dunque, la cassetta degli attrezzi perfetta?

Come creare la cassetta degli attrezzi fai da te

Per scegliere una buona cassetta degli attrezzi, in primo luogo, prestate la massima attenzione ai materiali con cui essa è realizzata. Potrete optare per cassette attrezzi in polipropilene - una materia plastica estremamente leggera e versatile - ricche di scomparti e divisori, nei quali riporre ordinatamente i propri attrezzi e gli strumenti che ritenete maggiormente utili e necessari. Oppure, potrete optare per una soluzione più comoda, nel caso abbiate l’esigenza di trasportare i vostri attrezzi da un luogo all’altro: in questo caso, lo zaino portautensili è certamente la soluzione che fa al caso vostro. Essendo capiente, imbottito e rinforzato posteriormente, lo zaino portautensili rappresenta la scelta ideale per rendere il trasporto dei vostri utensili estremamente facile e veloce.

La scelta della tipologia di cassetta attrezzi che più si adatta alle vostre esigenze è sicuramente il primo passo da compiere. Una volta effettuata questa scelta, non vi resta che rivolgere l’attenzione alla creazione di un set attrezzi personalizzato da collocare al suo interno, in modo tale da rendere la vostra cassetta degli attrezzi completa, ma soprattutto funzionale e adatta ad ogni situazione. 

Gli strumenti indispensabili per la cassetta degli attrezzi perfetta

Quali sono, dunque, gli strumenti più utili e funzionali che la vostra valigetta attrezzi dovrà senz’altro contenere? Ecco, sei strumenti che non devono assolutamente mancare nella vostra cassetta:

  • cacciavite: sono strumenti estremamente utili per svitare o avvitare, ad esempio, ante di mobili, soffioni per doccia o strumenti da elettronica e orologeria; sono disponibili sul mercato in varie tipologie, quindi un consiglio utile è di valutare l’acquisto di un set completo che comprenda cacciavite a taglio o a croce, di forma grande o piccola;
  • pinze: che siano a pappagallo o da elettricista, sono strumenti assolutamente indispensabili per cassetta attrezzi perfetta: la pinza a pappagallo, o da idraulico, è necessaria se avete intenzione di effettuare riparazioni in bagno o in cucina mentre quella da elettricista, caratterizzata dal suo manico in gomma, è l’ideale per spellare i cavi, essendo dotata di un’area apposita allo svolgimento di tali mansioni, ma non solo;
  • martello: per riparazioni domestiche è più indicato il martello gommato, ossia quella tipologia di martello che prevede un rivestimento in materiale morbido della parte in metallo; il suo rivestimento, infatti, permette di lavorare in tranquillità, in quanto esso non reca danno ad alcun tipo di superficie; se però dovete fissare un chiodo alla parete, allora il classico martello è indispensabile nella vostra valigetta degli attrezzi;
  • forbici da lavoro: si tratta di forbici molto resistenti e ideali per tagliare qualsiasi tipo di materiale, che si tratti di tessuti, cartoni o anche corde;
  • nastro isolante: si tratta di una tipologia particolare di nastro adesivo, il cui scopo principale è quello di isolare cavi elettrici, eventualmente scoperti. Permette, dunque, di ovviare rapidamente a tali problematiche in modo rapido ed efficace;
  • elementi di fissaggio: quali viti, chiodi, ganci o bulloni. Questi piccoli strumenti sono davvero indispensabili per la propria cassetta attrezzi in quanto versatili e fruibili per qualsiasi tipo di esigenza, che sia cambiare una vite arrugginita o appendere quadri o oggetti d’arredamento alle pareti.

Dunque, ora che sapete tutto riguardo l’importanza e la necessità di avere in casa questo piccolo ma fondamentale strumento, non vi resta che decidere di comporre la vostra cassetta per attrezzi personalizzata. Ricordate di pensare in primis alle vostre esigenze e a ciò che vi è utile più di frequente: in questo modo sarete certi di creare una cassetta degli attrezzi completa e funzionale, che vi permetterà di effettuare riparazioni domestiche in sicurezza e senza alcun tipo di problema.